31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

13 cose da sapere sulla Green Zone di Sharm el-Sheikh con l'avvicinarsi della COP27

01-11-2022 12:39 - News
Il ministero dell'Ambiente egiziano ha completato i preparativi della Green Zone nella località turistica di Sharm el-Sheikh, sul Mar Rosso, per ospitare gli eventi del vertice COP27 sul clima.

Sabato il ministro dell'Ambiente Yasmine Fouad ha visitato il Sinai meridionale e ha ispezionato la Green Zone e il protettorato di Ras Mohammed.

Le attività della Conferenza sul clima inizieranno il 6 novembre e proseguiranno fino al 18 novembre e si terranno nella sala conferenze.

La Zona Blu appartiene al Segretariato delle Nazioni Unite e la Zona Verde al Ministero dell'Ambiente.

Il governatore del Sinai del Sud, Khaled Fouda, ha elogiato i preparativi in ​​corso nella Green Zone e ha affermato che i lavori della Blue Zone sono già terminati ed è stata dotata di unità motrici mobili.

Tredici cose da sapere sulla Green Zone:
Stabilito su oltre 11.000 mq.Situato vicino al Parco Ambientale al-Salam di fronte alla Sala delle Conferenze.
Ospita enti e organizzazioni che richiedono l'iniziativa per realizzare progetti verdi.
Comprende cinque sale climatizzate per ospitare fino a 300 enti, organizzazioni, associazioni e aziende.
Completamente climatizzato e dotato di servizi.Include una fontana di oltre cinque metri di altezza a forma di fiore di loto.
Include spazi verdi ed edifici rispettosi dell'ambiente.
Dotato di bagni per persone con bisogni speciali.
Dispone di un piccolo villaggio beduino che funge da pensione.
Cinque corridoi con esposizione di foto per progetti rispettosi dell'ambiente.Dotato di parcheggio
.Dotato di utenze quali acqua, fognatura ed elettricità.
Fornisce servizi Internet ad alta velocità a tutti gli ospiti.
La prima città ambientale del Medio Oriente

Il governatore del Sud Sinai Khaled Fouda, ha annunciato che Sharm el-Sheikh è diventata la prima città ecologica del Medio Oriente, dopo aver concluso progetti per lo sviluppo della città prima del lancio del 27° Summit sul clima (COP27).

"Mancano pochi giorni al lancio del vertice e il mondo sarà testimone di un risultato e di un miracolo egiziano avvenuto entro cinque mesi, poiché sono stati implementati 31 progetti per trasformare Sharm el-Sheikh nella prima città turistica verde in Egitto e il Medio Oriente", ha detto Fouda in dichiarazioni al quotidiano privato al-Watan.

Fouda ha spiegato che il progetto Green Zone a Sharm el-Sheikh è stato finalmente completato, sotto la supervisione dell'Autorità per la ricostruzione del Sinai.


Fonte: EGYPT TODAY

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie