30 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > Istituzioni

AGGIORNAMENTO 01/06/2022 - VIAGGIARE SICURI

01-06-2022 07:32 - Istituzioni
31.5.2022

COVID-19. AVVISO A TUTTI I VIAGGIATORI

Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l'ingresso/rientro in Italia dall'estero.

Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l'estero che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall'estero. Si raccomanda di consultare gli avvisi in evidenza di questo sito per informazioni sulle misure adottate nei Paesi di destinazione.

https://www.viaggiaresicuri.it/country/EGY

Tutti coloro che intendano recarsi all'estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all'estero, nonché di dotarsi di un'assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19.

27.5.2022
EGITTO: COVID-19. Aggiornamento

I viaggiatori che siano in possesso di un certificato di vaccinazione per COVID19 sono esentati dall'obbligo di presentare il PCR negativo o il test antigenico negativo, qualora vengano rispettate le seguenti condizioni:
- il certificato deve essere rilasciato da un laboratorio accreditato nel Paese dove è stato eseguito il vaccino;
- il certificato deve disporre di un codice a barre QR e non contenere abrasioni, cancellazioni o aggiunte;
- devono essere trascorsi 14 giorni dall'inoculazione della seconda dose di vaccino Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Sinopharmm, Sinovac, Sputnik oppure 14 giorni dalla data di inoculazione dell'unica dose di Johnson & Johnson

I viaggiatori che non siano in possesso di un certificato di vaccinazione o che abbiano ricevuto solo la prima dose di un vaccino a due dosi devono presentare il risultato negativo di un test PCR o Antigenico rapido o ID Now COVID-19, effettuato nel Paese di origine 72 ore prima del momento dell'arrivo in Egitto.

I certificati, per essere accettati, devono rispondere ai seguenti requisiti:
- devono includere la data e l'ora del prelievo che faranno fede per il conteggio delle 72 ore;
- devono essere rilasciati da un laboratorio autorizzato nel Paese di provenienza e riportarne il timbro. Non devono contenere abrasioni, cancellazioni o aggiunte. In alternativa, i certificati possono contenere un "QR code", invece del timbro del laboratorio, che permetta di verificare quale sia l'ente che li ha rilasciati;
- devono menzionare il tipo di campione preso per l'analisi;
- devono indicare la tipologia di analisi effettuata;
- devono essere redatti in lingua inglese o araba

I minori di 12 anni ne sono esentati.
Il certificato di guarigione in Egitto non viene accettato.

La Compagnia Aerea è responsabile per il controllo dei certificati, che effettua già al momento del check-in e può quindi rifiutare l'imbarco, qualora i medesimi certificati non rispondano ai requisiti stabiliti dalle autorità egiziane.

I passeggeri che atterrano negli aeroporti di Hurgada, Marsa Alam, Sharm El-Sheikh e Taba, qualora sprovvisti di uno dei due certificati, potranno effettuare il tampone all'arrivo in aeroporto.
Al fine di ridurre gli assembramenti e i tempi di attesa, tutti i viaggiatori diretti in Egitto sono invitati a registrarsi sulla piattaforma "Visit Egypt" https://visitegypt.gov.eg , per ottenere un QR code finalizzato all' ingresso nel Paese. La registrazione sul sito è raccomandata ma non ancora obbligatoria: in alternativa, sarà comunque necessario compilare un formulario cartaceo reperibile a bordo del vettore o all'arrivo in aeroporto
I test PCR e altri test all'arrivo e alla partenza, sono disponibili nei Governatorati turistici (PCR al costo di 30 USD, rapido antigenico al costo di 20 USD e il test ID Now COVID-19 al costo di 1000 EGP, o il loro equivalente in altre valute.


Dal 1° maggio non è più obbligatoria la compilazione del Passenger Locator Form


Fonte: MINISTERO DEGLI ESTERI - VIAGGIARE SICURI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie