19 Aprile 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Aumenti dei prezzi Internet scatenano l'indignazione in Egitto

24-03-2024 06:49 - News
Quando Abdelsalam Mohamed, una donna egiziana di 29 anni, ha cercato di rinnovare il suo pacchetto internet domestico per continuare a lavorare, ha notato che il suo pacchetto da 600 gigabyte che le costava 550 sterline egiziane (11,83 dollari USA) al mese ora costa circa 725 sterline egiziane (15,59 dollari USA). "Non posso pagare così tanto per internet, quindi ho dovuto cambiare il mio pacchetto a 300 gigabyte al mese per 382 sterline egiziane (8,21 dollari USA)", ha detto Mohamed a Egyptian Streets.

Telecom Egypt, Etisalat, Orange e Vodafone hanno annunciato il 2 gennaio 2024 i nuovi prezzi dei pacchetti di linea abbonato digitale (DSL), approvati dall'Autorità Regolatoria Nazionale delle Telecomunicazioni Egiziane (NTRAEG), da applicare a partire dal 5 gennaio.

I prezzi sono aumentati di percentuali comprese tra il 29,41 percento e il 33,33 percento. Il pacchetto mensile minimo presso tutte le compagnie parte da 160 sterline egiziane (3,44 dollari USA) per 140 gigabyte (GB), per la velocità più bassa di 30 megabit al secondo (Mbps), esclusa l'imposta sul valore aggiunto.

Quando un pacchetto viene consumato, la velocità di internet si riduce a 265 kilobit al secondo (kbps) senza limite. Questa velocità rende internet inutilizzabile. Tuttavia, l'utente potrebbe acquistare GB aggiuntivi, da 20 GB a 100 GB, a prezzi compresi tra 30 sterline egiziane (0,65 dollari USA) e 100 sterline egiziane (2,15 dollari USA).

"Era già costoso, durava a malapena tutto il mese e si disconnetteva senza motivo apparente", ha detto Fadwa Mahmoud a Egyptian Streets. "L'aumento del prezzo per qualcosa di limitato e mediocre è assurdo".

Il principale fornitore di internet in Egitto, Telecom Egypt, ha dichiarato che l'impennata dei prezzi serve a sostenere i suoi servizi di fronte all'aumento dei costi operativi. Questo alla luce dell'aumento dei prezzi dell'elettricità e dei trasporti pubblici, mentre l'inflazione diminuisce.

Secondo il rapporto mensile sui sviluppi dell'inflazione del gennaio 2024 della Banca Centrale dell'Egitto (CBE), l'inflazione si è rallentata, registrando il 29,8 percento a gennaio 2024, in calo dal 33,7 percento di dicembre 2023 e dal picco del 38 percento a settembre 2023.

Tuttavia, questi eventi sono stati seguiti dalla svalutazione della sterlina egiziana del 33,58 percento, arrivando a circa 46,5 sterline egiziane (1 dollaro USA), il 23 marzo, da circa 30,9 sterline egiziane (1 dollaro USA) il 5 marzo, segnando un'economia egiziana sempre mutevole e instabile.

Gli egiziani chiedono internet illimitato
Queste decisioni e cambiamenti hanno spinto gli egiziani a iniziare a richiedere la rivalutazione dei pacchetti di quote internet attuali e delle velocità, nonché ad avere internet illimitato.

Un gruppo di persone ha scritto una petizione per Internet Domestico Illimitato indirizzata al Primo Ministro dell'Egitto, Mustafa Madbouly.

La dichiarazione lo ringraziava per i suoi continui sforzi e lo sviluppo della nazione, sottolineando la necessità di progressi digitali, essenziali per tutti i progetti di sviluppo e investimenti. Tali sviluppi digitali includono la rivalutazione dei prezzi del servizio internet e l'offerta di internet illimitato, con prezzi calcolati in base alla velocità e non all'uso.

La petizione afferma anche che i fornitori di servizi internet, Telecom Egypt (WE), Vodafone, Etisalat e Orange, stanno monopolizzando questi servizi di base, avendo così il controllo sulla libertà di controllare i prezzi.

"Il tasso di aumento è alto in cambio di un servizio e un prodotto molto insoddisfacenti", ha detto Esraa Ismael a Egyptian News. "È un uso limitato, una velocità limitata e instabile, quindi per cosa stiamo pagando?".

Una campagna per chiedere internet illimitato in Egitto è stata lanciata nel 2022, solo per svanire, ma a partire dal 16 marzo 2024, a seguito dell'aumento dei prezzi, l'hashtag #Unlimited_Internet_In_Egypt ha ripreso vigore su X, precedentemente noto come Twitter.

Abouzaid, un utente di X, ha twittato, affermando che i GB non sono qualcosa che viene prodotto in Egitto, quindi non c'è bisogno di mettere un prezzo su di essi. Un altro utente, Mahmoud, ha twittato: "Come si può avere un governo elettronico e un'Egitto digitale, quando non si ha internet illimitato in Egitto? Puoi spiegare?"

Un altro hashtag che gli egiziani hanno usato è #Limited_Internet. Un utente ha scritto: "Le compagnie internet in Egitto sono truffatori che approfittano delle persone. Non solo la qualità dell'internet è al di sotto della media, ma hanno anche aumentato i prezzi".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie