21 Febbraio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

"Aumento dei prezzi ogni ora" - Deputato chiede rigidi meccanismi contro l'inflazione in Egitto

22-12-2023 07:38 - News
"Aumento dei prezzi ogni ora" - Deputato chiede rigidi meccanismi contro l'inflazione in Egitto

Un membro della Camera dei Rappresentanti, Abu Abbas Farhat Turki, ha presentato una richiesta di informazioni al Presidente della Camera dei Rappresentanti Hanafi Jabali riguardo all'aumento dei prezzi delle merci e allo sfruttamento dei cittadini da parte di commercianti "avidamente" interessati al profitto.

In una dichiarazione rilasciata giovedì, Turki ha avvertito che i commercianti approfittano dei cittadini egiziani a basso reddito, aumentando ingiustificatamente i prezzi al punto che i prezzi delle merci stanno salendo "ogni ora".

Ha sottolineato la necessità di reintrodurre la "tariffazione forzata" nel tentativo di frenare l'avidità dei commercianti e fornire una protezione sociale per i cittadini comuni.

I prezzi stanno salendo a un grado "insensato", ha notato Turki, divorando sia i cittadini a basso reddito che quelli benestanti. Questo è una conseguenza della cecità dei venditori verso le condizioni economiche in deterioramento e del loro interesse solo per il profitto, ha dichiarato.

Il rappresentante ha esortato il governo a istituire meccanismi decisivi che colpiscano con mano ferma chi osa manomettere il sostentamento dei cittadini e danneggiare la sicurezza nazionale dell'Egitto.

Inflazione alle stelle
L'inflazione annuale dei prezzi al consumo nelle città egiziane è passata dal 32,7% a maggio al 35,7% a giugno, il suo tasso più alto di sempre, secondo i dati dell'Agenzia Centrale per la Mobilitazione Pubblica e le Statistiche (CAPMAS) a settembre.

I dati hanno mostrato che il tasso di inflazione annuale ha registrato il 36,8% per giugno 2023, rispetto al 33,7% di maggio e al 14,7% di giugno 2022.

L'indice generale dei prezzi al consumo ha raggiunto (177,6) punti per il mese di giugno 2023, registrando un aumento del due percento rispetto a maggio 2023.

Reuters ha intervistato 12 analisti la cui previsione media era che l'inflazione annuale dei consumatori urbani sarebbe salita al 34,5% a giugno rispetto al 32,7% di maggio, appena sotto il record massimo registrato nel 2017.

CAPMAS ha dichiarato che le ragioni di questo aumento sono l'aumento dei prezzi della carne e della pollame del 3,3%, del pesce e dei frutti di mare del 2,9%, dei latticini, del formaggio e delle uova dello 0,4%, degli oli e dei grassi dello 0,2%, della frutta del 5,7% e degli zuccheri/alimenti zuccherati dell'1,4%.

Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie