30 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Banca Centrale: abbiamo fornito 2 miliardi di dollari agli importatori negli ultimi 3 giorni

16-01-2023 15:55 - News
Il mercato dei cambi egiziano ha assistito a un significativo movimento positivo da mercoledì 11 gennaio 2023, poiché il prezzo del dollaro è salito a circa 32 sterline durante mercoledì, prima che il prezzo iniziasse a scendere a record di 29,61 sterline alla fine delle negoziazioni di oggi, lunedì 16 gennaio 2023.


Il CBE ha monitorato una serie di indicatori positivi relativi al mercato dei cambi, rappresentati da un significativo aumento dei guadagni in valuta estera delle banche, sia dal mercato locale che dai proventi delle rimesse dagli egiziani all'estero, nonché dal settore turistico. Da mercoledì scorso gli investitori stranieri stanno monitorando anche il rientro degli investitori stranieri nel mercato egiziano, con importi superiori a 925 milioni di dollari.

Gli indicatori hanno rivelato un significativo boom degli importi di negoziazione nel mercato interbancario negli ultimi giorni, poiché gli importi di negoziazione hanno registrato un aumento di oltre 20 volte rispetto agli importi giornalieri registrati di recente.

La CBE ha confermato che il settore bancario ha coperto oltre 2 miliardi di dollari di richieste degli importatori egiziani negli ultimi tre giorni, oltre a coprire altre richieste per i clienti bancari egiziani, il che conferma la capacità del settore bancario di coprire le richieste di gestione valutaria in sospeso per gli importatori il prima possibile.

La CBE ha sottolineato che le banche stanno promuovendo operazioni in derivati nel mercato dei cambi, con l'obiettivo di fornire un servizio finanziario integrato che consenta ai clienti delle banche di proteggersi dai rischi di fluttuazioni dei tassi di cambio.

Vale la pena notare che il volume delle riserve valutarie è aumentato di $ 470 milioni durante il mese di dicembre, raggiungendo $ 4 miliardi rispetto a $ 33,53 miliardi alla fine di novembre, poiché le riserve valutarie hanno continuato ad aumentare per il quarto mese consecutivo, per raggiungere un aumento di oltre $ 860 milioni negli ultimi quattro mesi, nonostante il pagamento di circa $ 2,5 miliardi di pagamenti relativi al debito estero dello stato, di $ 1,5 miliardi a novembre e $ 1 miliardo a dicembre.

Le riserve valutarie alla fine di dicembre hanno registrato il livello più alto da maggio 2022, coprendo circa 5,4 mesi di importazioni esterne dell'Egitto, che supera le misure di adeguatezza delle riserve secondo gli standard internazionali.

Fonte: youm7

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie