31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Camminando per le strade egiziane tra il 2002 e il 2022

31-08-2022 08:38 - News

“Ti senti come se tutto fosse cambiato pur rimanendo lo stesso.”

Così Khaled Al Kammar, un compositore egiziano, ha descritto la vita in Egitto nel 2002 rispetto al 2022.

All'inizio degli anni 2000, la megastar egiziana Amr Diab ha mandato in onda diversi spot televisivi per la Pepsi, catturando il cuore degli adolescenti, e la cantante egiziana Ruby era sui canali musicali nella maggior parte delle case egiziane, con ragazze che imitavano la sua iconica esibizione in cyclette e i loro genitori disapprovavano.

Il pubblico egiziano stava assistendo a un'evidente trasformazione nel mondo della musica.

Per pura curiosità, Al Kammar, che è sempre stato interessato al rapporto e alla connessione tra cultura e musica, ha deciso di contemplare la propria adolescenza ed esplorare ciò che stava accadendo nelle strade egiziane nei primi anni 2000, per creare tale musica al volta. “Un'irresistibile ondata di nostalgia ha preso d'assalto le nostre vite di recente. Quindi ho pensato alla mia adolescenza, soprattutto perché stavano succedendo così tante cose.

La vita stava appena iniziando a cambiare in Egitto con Internet e i canali della televisione satellitare", dice Al Kammar a Egyptian Streets.

Nel corso di un anno, Al Kammar ha raccolto foto dell'Egitto e degli egiziani da social media, album fotografici, riviste e archivi, documentando le loro vite 20 anni fa. Durante la sua ricerca, era appassionato di collezionare foto che non erano state scattate a conferenze, eventi ufficiali o festival.

"Erano tutte foto casuali, motivo per cui mi sentivo come se rappresentassero davvero questo lasso di tempo", aggiunge.

Con l'aumento dei prezzi, una pandemia, un aumento del burnout e dello stress tra i giovani e una lotta per far fronte alla vita di tutti i giorni, molti egiziani ricorrono spesso alla nostalgia come rifugio sicuro. Tuttavia, nelle parole di Al Kammar, l'osservazione più importante che ha fatto è stata che "la gente sembrava così depressa, nessuno sorrideva in nessuna delle foto".

Gli egiziani che camminano per strada oggi sorridono nelle foto o sembrerebbero uguali? Dai un'occhiata alla raccolta di foto nostalgiche e vedi se sei d'accordo con Al Kammar.
























Fonte: EGYPTIAN STREETS

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie