29 Maggio 2024
Notizie

Carta d'Identità

04-10-2023 08:40 - Guida ai servizi consolari
CARTA D’IDENTITÀ ITALIANA


A differenza degli Uffici consolari Italiani che operano nei Paesi UE, la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia al Cairo, non è abilitata al rilascio o al rinnovo della carta d’identità Italiana.

La carta d’identità (elettronica) viene rilasciata esclusivamente dagli Uffici consolari nell’Unione Europea e in Gran Bretagna, Svizzera, Norvegia, Principato di Monaco, San Marino e Santa Sede – Città del Vaticano.

La CIE potrà essere rilasciata esclusivamente ai cittadini italiani regolarmente residenti nella propria circoscrizione consolare, che siano già registrati nello schedario consolare e i cui dati anagrafici siano già presenti nella banca dati A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) del Ministero dell’Interno (e in futuro in ANPR).

Ha preso il via la sperimentazione per il rilascio della CIE nei Paesi extra UE https://www.esteri.it/it/sala_stampa/archivionotizie/comunicati/2023/04/prende-il-via-la-sperimentazione-sul-rilascio-della-carta-didentita-elettronica-cie-ai-connazionali-in-paesi-fuori-dalleuropa/

Prende il via la sperimentazione sul rilascio della Carta d’Identità Elettronica (CIE) ai connazionali in Paesi fuori dall’Europa. L’iniziativa coinvolge, in questa prima fase, otto rappresentanze diplomatico-consolari: le Ambasciate a Tel Aviv, Ottawa e San Josè de Costa Rica, e i Consolati a Valona, San Francisco, Mar del Plata, Smirne e Cape Town. L’iniziativa fa seguito al successo del rilascio in Europa: quasi 120 mila CIE sono state emesse dalle Sedi europee nel solo 2022 e più di 260 mila quelle complessive dall’avvio del progetto nel 2019.

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani ha dichiarato che “si tratta di un passaggio essenziale per rispondere a un’esigenza primaria dei nostri connazionali all’estero. Il buon esito della sperimentazione è cruciale per estendere progressivamente l’emissione della CIE, con una diffusione sempre più capillare e con l’obiettivo di poter in futuro dotare tutti gli italiani all’estero di un documento di identità sicuro e tecnologicamente avanzato”.

Il progressivo potenziamento del rilascio della CIE all’estero consentirà a un numero sempre maggiore di connazionali di avere accesso a un’identità digitale, fondamentale per interagire con la Pubblica Amministrazione italiana
.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie