21 Febbraio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Cosa accadrà al debito egiziano se il dollaro USA raggiunge LE38?

31-05-2023 07:11 - News
La Standard Chartered Bank ha affermato che quasi un terzo del debito egiziano è denominato in valute estere e qualsiasi ulteriore movimento del tasso di cambio del dollaro USA rispetto alla sterlina egiziana aumenterà il rapporto debito/PIL. Nel suo recente rapporto la banca ha spiegato che l'aumento del valore del dollaro USA a circa LE 38 (come scambiato nel mercato nero) spingerebbe il rapporto debito/PIL a oltre il 100% entro la fine di giugno 2023, il Segnalato il sito web Masrawy di proprietà privata.
Il debito estero dell'Egitto è aumentato del 5,2% durante l'ultimo trimestre dello scorso anno, raggiungendo i 162,9 miliardi di dollari alla fine di dicembre, rispetto ai 154,9 miliardi di dollari di settembre, secondo i dati diffusi dal Ministero della pianificazione e dello sviluppo economico.

L'onere del debito ha raggiunto il 91,6% del PIL nel giugno 2022 sulla base delle stime del Fondo monetario internazionale, secondo il rapporto della banca. E secondo il progetto di bilancio dello Stato per il nuovo anno fiscale, l'indebitamento delle agenzie di bilancio dovrebbe aumentare entro la fine di giugno 2023 a circa il 96% del PIL.

Il ritorno dell'Egitto a un tasso di cambio flessibile dopo la sua sospensione nel 2020 e nel 2021 ha portato a un significativo calo del valore della sterlina dal marzo dello scorso anno.

Di conseguenza, il tasso di cambio del dollaro USA contro la sterlina è aumentato di circa il 96%, da 15,76 LE per dollaro il 20 marzo 2022 a 30,94 LE nelle transazioni bancarie, a partire da domenica.

Standard Chartered ha affermato che la combinazione di alta inflazione, debolezza valutaria e aumento dei tassi di interesse globali ha avuto un forte impatto sull'Egitto, poiché è probabile che il rapporto costo/ricavo degli interessi superi il 50% nell'anno fiscale in corso e nel prossimo. Il rapporto ha aggiunto che, nonostante la disciplina fiscale che tiene sotto controllo il deficit, le sfide stanno aumentando di fronte alla sostenibilità del debito egiziano.

Il tasso di cambio rimane stabile
Il prezzo del dollaro contro la sterlina egiziana, secondo la Banca Centrale, è di circa 30,88 LE, un tasso stabile da tempo.

Il governo ha svalutato la sterlina di circa il 50% nell'ultimo anno. L'uso di valute estere in acquisti e vendite tra cittadini li espone a sanzioni legali.

La legge non protegge le persone che compiono questo atto se hanno truffato l'altra parte durante il processo, secondo un esperto legale e un membro dell'Ordine degli avvocati Issa Abu Issa.

Issa ha detto ad Al-Masry Al-Youm che la legge è chiara su questo tema, in quanto vieta la dollarizzazione in tutte le sue forme a causa dei suoi effetti negativi sull'economia nazionale.


Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie