19 Luglio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Egitto e Italia inaugureranno un centro per il lavoro e la migrazione al Cairo

14-06-2024 06:49 - News
Egitto e Italia inaugureranno un centro per il lavoro e la migrazione al Cairo

La Ministra per l'Emigrazione e gli Affari degli Espatriati Soha Gendy ha rivelato che l'Egitto e l'Italia stanno per stabilire un centro per il lavoro e la migrazione al Cairo, segnando un passo cruciale nei loro sforzi congiunti per affrontare la migrazione irregolare, secondo una dichiarazione di lunedì 10 giugno.

Durante una cerimonia in occasione del 78° Giorno Nazionale Italiano al Cairo, la ministra ha sottolineato che il prossimo centro sarà simile al recentemente istituito Centro Egiziano-Tedesco per il Lavoro, la Migrazione e la Reintegrazione (EGC).

Ha evidenziato l'impegno del governo a facilitare l'accesso dei giovani egiziani a una formazione professionale di alta qualità e a garantire loro un'occupazione sicura in mercati favorevoli al lavoro, con un particolare focus sui paesi membri dell'Unione Europea.

Nel suo recente incontro con l'Ambasciatore d'Italia in Egitto Michele Quaroni, la Ministra Gendy ha esplorato modalità per rafforzare la cooperazione bilaterale in vari settori, inclusa la promozione della migrazione sicura, la formazione professionale e la risoluzione delle sfide legate alla migrazione.

L'Egitto affronta sfide derivanti dagli incerti climi politici della regione, dove traffico di esseri umani, contrabbando ed estremismo violento rappresentano rischi significativi di espansione, potenzialmente esacerbando l'instabilità regionale.

L'Egitto si trova inoltre a dover affrontare una serie di questioni interne critiche, tra cui la crescita demografica e una significativa presenza di giovani. Con 19 milioni di individui di età compresa tra 18 e 29 anni, che costituiscono un quarto della popolazione, il paese deve affrontare la sfida di garantire sufficienti opportunità di lavoro per adeguarsi alla crescente popolazione in età lavorativa degli ultimi due decenni.

Fonte: EGYPTIAN STREETS

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie