30 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Egitto: usi e costumi da scoprire

16-06-2022 16:31 - News
Nell’immaginario collettivo quando si dice piramidi, faraoni, pittura murale e antichità si pensa subito a un paese in particolare. Sì, avete indovinato: l’Egitto.

Quello che si sviluppa per chilometri intorno alla foce del fiume Nilo è uno stato molto antico, nato intorno al 3100 a.C. Ma quello che vogliamo fare oggi non è parlare del vecchio Egitto, bensì presentarvi alcuni usi e costumi degli egiziani moderni, che vivono in uno degli stati che attrae più turisti al mondo.

L’Egitto è un paese in cui la maggioranza della popolazione è musulmana, per questo è interessante notare insieme alcune regole seguite dai musulmani:

la danza del ventre è uno stile di danza che negli ultimi anni è diventato molto famoso per gli occidentali, ma in Egitto e negli altri paesi arabi è considerata una danza volgare e segno di promiscuità, non adatta alle donne arabe;

è preferibile evitare di bere bevande alcoliche per la strada perché il Corano lo proibisce. Durante il Ramadan è cattiva educazione consumare bibite, cibi e fumare sigarette in pubblico;

in Egitto è illegale fotografare edifici governativi, basi militari, polizia, soldati e i posti di controllo di frontiera, però nel caso doveste rimanere folgorati dalla bellezza e dalla particolarità dei mercati egiziani, ad esempio, e voleste immortalare il momento, sarebbe meglio evitare di inquadrare le persone oppure almeno chiedere loro il permesso;

se doveste sedervi a terra, cercate di non mostrare la pianta del piede a chi avete davanti, perché è considerata una grave offesa. E’ più opportuno sedersi a gambe incrociate o sui talloni;

si consiglia, nei luoghi pubblici, indossare abiti o pantaloni lunghi e camicie che coprano le braccia. Nelle moschee è obbligatorio, per le donne, indossare una sorta di mantello per coprirsi e, per tutti, entrare scalzi;

in certi luoghi dell’Egitto le file per i biglietti sono separate, uomini da una parte e donne dall’altra; invece sulla metropolitana, in genere, il primo vagone è dedicato alle donne;

la mancia è una prassi consolidata in Egitto: se qualcuno fa qualcosa che si considera come uno sforzo in più, si aspetta di essere ripagato.Lo sapevate che….

La cura del corpo era molto importante per gli uomini e le donne antiche egiziane? Le donne si schiarivano la pelle con un composto cremoso ricavato dalla biacca. Truccarsi gli occhi era un’abitudine, sia per gli uomini sia per le donne: la linea nera, quelle decorazioni poste sugli occhi degli antichi egizi, sono realizzati grazie alla malachite, un ossido di rame di colore verde chiaro. Gli uomini di tutte le classi sociali preferivano portare le parrucche con i capelli corti.

Fonte: expotiamo.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie