31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Francesco d’Assisi dall’Occidente ai Piedi delle Piramidi di Luisiana Ruggieridi Luisiana Ruggieri

09-08-2022 11:36 - News
Oggi vi parlerò di Francesco e del suo viaggio in Egitto.

Francesco nasce in un periodo storico, chiamato Medioevo. Il Medioevo inizia dal 476 d.C e termina nel 1492 con la scoperta dell’America.

Francesco nasce ad Assisi nel 1181 o 1182 la data è imprecisa in quanto a quell’epoca scoppio un incendio e tutti i documenti andarono distrutti. In seguito la data confermata fu 1182

I genitori si chiamavano Pietro Bernardone ricco mercante italiano, la madre era Pica de Bourlemont francese. In nessun libro troverete la storia di questi due personaggi, ma attraverso i miei studi, ho cercato tra le varie fonti di ricostruire la vita di Pietro Bernardone e donna Pica.

Ora i miei appunti sono gelosamente custoditi nello scrittoio.

Francesco nasce in un’ ambiente benestante, dove si può permettere di tutto, girovagare per Assisi con gli amici, guadare le ragazze, e la sera si riuniva nella taverna per bere e scherzare. Non era bello ma nonostante tutto aveva un fascino particolare.

Tra il 1202 e 1203scoppia una guerra tra Perugia ed Assisi, sarà presente il giovane Francesco, viene catturato è portato nelle carceri di Perugia.

Chiedo al lettore scusa per essermi dilungata, ma questi passaggi sono importanti per capire perché questo personaggio storico si è recato in Egitto.

Il sogno di questo giovane era diventare cavaliere. Nel 1205 si unisce con il Conte Gentile che partiva per la Puglia, ed è proprio lì che la sua vita cambiò.

Ritornato ad Assisi si spogliò di tutti i suoi averi ed iniziò il suo cammino di povertà.

Nel 1219 ci troviamo nella V Crociata ed è proprio a Damietta ( Egitto) l’umile poverello di Assisi incontrò il Sultano Malik al- Kamil ( fonti storiche vedasi Tommaso Da Celano). Tra gli storici viene definito un pacifista.

I due grandi della Storia si incontrano non con le armi ma con la parola, nasce un rapporto interculturale, interreligioso, dove ognuno rispetta l’altro.

Oggi il Mediterraneo continua ad essere un punto d’incontro tra Oriente ed Occidente, dove l’Italia e l’Egitto hanno un buon rapporto di vicinato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie