21 Febbraio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Gli stranieri devono ora presentare la prova del trasferimento delle tasse di residenza in sterline egiziane

26-12-2023 07:38 - News
Gli stranieri devono ora presentare la prova del trasferimento delle tasse di residenza in sterline egiziane

Il Consiglio dei Ministri egiziano ha emesso una decisione che stabilisce che gli stranieri che richiedono il diritto di residenza per scopi turistici o non turistici devono ora presentare una ricevuta che attesti di aver trasferito l'equivalente della tassa di residenza dal dollaro o il suo equivalente in valute liberamente convertibili alla sterlina egiziana, presso una delle banche o società di cambio approvate.

Secondo la decisione, gli stranieri che risiedono illegalmente nel paese devono anche regolarizzare la loro residenza, a condizione che abbiano un ospite di nazionalità egiziana, entro tre mesi dalla data di questa decisione.

Ciò viene fatto in cambio del pagamento di spese amministrative equivalenti a 1.000 dollari USA, depositati in un conto designato a questo scopo secondo le procedure stabilite dal Ministero degli Interni.

L'Egitto ha preso provvedimenti per regolarizzare gli stranieri e i violatori che presentano domanda presso l'Amministrazione Generale dei Passaporti per ottenere permessi di residenza per scopi turistici e altri, chiedendo loro di presentare una ricevuta che attesti di aver trasferito le tasse di residenza su un conto bancario designato.

Ciò deriva da un'ordinanza di agosto del primo ministro Mostafa Madbouly che obbliga gli stranieri che presentano domanda presso l'Amministrazione Generale dei Passaporti, Immigrazione e Nazionalità a presentare una ricevuta che attesti di aver trasferito l'equivalente delle tasse di residenza, delle multe in ritardo o dei costi di emissione di una carta di residenza in dollari o l'equivalente in valute straniere, attraverso banche certificate o società di cambio.

Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie