04 Febbraio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Il Mugamma di El-Tahrir si trasformerà in un hotel di "classe mondiale".

12-08-2022 07:41 - News
In un recente articolo, vi abbiamo parlato della trasformazione dell'edificio.

L'"edificio più odiato" d'Egitto subirà presto una trasfigurazione, con grande sorpresa dei cittadini del paese.

Martedì 9 agosto il Sovereign Fund of Egypt (TSFE) ha firmato un nuovo accordo di partnership con il consorzio internazionale USA-Emirati Cairo House per trasformare il famigerato Tahrir Square Complex Building, comunemente noto come Mugamma El-Tahrir, in un grande hotel di lusso.
Composto da gruppi di investimento e sviluppo degli Stati Uniti, Global Ventures e Oxford Capital, nonché Al Otaiba Investment degli Emirati Arabi Uniti, Cairo House aveva firmato a dicembre un contratto da 200 milioni di dollari (3,5 miliardi di EGP) con il Sovereign Fund e il Ministero della Pianificazione egiziano 2021.

Il contratto ha seguito la loro vittoria nel tentativo di ottenere i diritti per "riutilizzare" l'edificio.

L'offerta prevedeva la guida dello sviluppo, della ristrutturazione e della gestione del complesso storico, che era stato a lungo associato alla burocrazia egiziana sin dalla sua fondazione nel 1951.

Secondo il fondatore del Global Ventures Group, Randall Langer, l'hotel dovrebbe essere completato entro 31 mesi, entro la fine del 2024. La Consolidated Contractors Company (CCC) di proprietà libanese fungerà da appaltatore generale del progetto.

"Siamo onorati di collaborare con il Fondo Sovrano d'Egitto per sviluppare il Complesso di Tahrir come uno dei punti di riferimento distintivi del mondo e uno dei tesori architettonici egiziani", ha affermato Langer secondo Al-Ahram. "Siamo anche orgogliosi del nostro contratto con questo illustre gruppo di società che garantirà il successo delle operazioni di sviluppo per questo edificio iconico".

Il progetto dovrebbe contenere più di 450 camere e appartamenti di hotel di lusso, vari ristoranti e luoghi per riunioni ed eventi. Una "forma piramidale" sarà costruita nella parte anteriore del complesso, per fungere da simbolo della conservazione dell'identità visiva del Cairo, mettendo in mostra l'eredità del passato e l'innovazione contemporanea. Tahrir, situata nel cuore del Cairo, è già sede di alcuni hotel illustri, vale a dire il Nile-Ritz Carlton e il St. Regis, che gettano dubbi sul fatto che un hotel aggiuntivo possa essere un investimento garantito.



Fonte: EGYPTIAN STREETS

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie