19 Aprile 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Il primo ministro italiano Meloni ringrazia il presidente Sisi per aver graziato il ricercatore Patrick Zaki

20-07-2023 07:04 - News
Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha ringraziato il presidente Abdel Fattah El-Sisi per aver graziato il ricercatore egiziano Patrick Zaki, arrestato nel febbraio 2020 durante una visita al Cairo quando era laureato all'Università di Bologna in Italia.

Patrick Zaki “ha ricevuto oggi la grazia dal presidente della Repubblica egiziana. Voglio ringraziare il presidente Al-Sisi per questo gesto così importante” ha detto mercoledì la Meloni citata da Agenzia Nova in un videomessaggio.

La Meloni ha aggiunto che Zaki tornerà in Italia.

"Gli auguro, dal profondo del mio cuore, una vita di serenità e successo", ha affermato.

In riferimento al suo primo incontro con Sisi a novembre, la Meloni ha detto: «Dal nostro primo incontro, lo scorso novembre, non ho mai smesso di porre la domanda, ho sempre trovato attenzione e disponibilità da parte vostra».

"Voglio ringraziare l'intelligence e i diplomatici, sia italiani che egiziani, che in questi mesi non hanno mai smesso di lavorare per la soluzione auspicata", ha aggiunto.

Al-Sisi ha graziato diversi detenuti, tra cui Zaki e l'avvocato Mohamed El-Baqer, arrestato nel 2019.

La grazia arriva il giorno dopo che un tribunale egiziano ha condannato Zaki a tre anni di reclusione per aver diffuso false informazioni in un articolo sulla presunta discriminazione dei copti egiziani.

Il presidente Sisi ha graziato molti condannati e ha anche rilasciato oltre 1.000 detenuti in attesa di giudizio, soprattutto dall'avvio del dialogo nazionale e dalla riattivazione del Comitato presidenziale per la grazia nell'aprile 2022.



Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie