31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

L'Egitto approfitta della crisi del gas in Europa per promuovere il turismo

28-09-2022 17:35 - News

"Se hai mai sognato di vivere in un caldo paradiso in riva al mare, trasforma quella fantasia in realtà con il lavoro a distanza in Egitto."


Questo è il messaggio che l'Egitto sta promuovendo come parte della sua iniziativa per il turismo invernale in Egitto, sulla scia dell'annuncio della Russia che avrebbe tagliato il gas ai paesi dell'UE.

L'Egitto ha quindi presentato una nuova iniziativa a sostegno del turismo in Egitto in inverno, dal titolo "Il tuo ufficio in un caldo paradiso sul mare".

L'iniziativa mira ad attirare gli europei a lavorare nella stagione invernale dall'Egitto, soprattutto perché la maggior parte di loro lavora ancora da casa dopo la crisi del coronavirus. A causa dell'interruzione del gas in Russia, quest'anno è difficile riscaldare le case europee.

L'iniziativa promuove le strutture ricettive durante tutto l'inverno per lavorare a distanza dalle località turistiche sulle rive del Mar Rosso e del Mediterraneo, sfruttando il clima caldo dell'Egitto in questi mesi rispetto all'Europa.

I visitatori apprezzeranno un basso costo per un alloggio a lungo termine e un lavoro tranquillo sul mare sotto il riscaldamento divino della luce solare.

L'iniziativa contribuirà ad attivare l'intero settore turistico, compresi ristoranti e caffè, attrazioni turistiche di ogni tipo e mercati, durante il soggiorno di lungo periodo dei turisti.

Nell'ambito dell'iniziativa, diverse agenzie governative, tra cui il Ministero del Turismo e delle Antichità, la Federazione delle Camere del Turismo e il Ministero degli Esteri, coopereranno per concedere visti a lungo termine ai turisti.

Secondo una dichiarazione del segretario generale della Federazione delle Camere del Turismo Alaa Ezz, l'iniziativa sarà sostenuta dall'UE in conformità con il progetto EBSOMED (Enhancing Business Support Organisations) che mira a sostenere le organizzazioni imprenditoriali.


Vedrà anche il sostegno del progetto Med Pearls per sostenere il turismo lento secondo il programma ENI CBC Med per la cooperazione transfrontaliera.



Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie