29 Maggio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

L'Egitto aumenta il salario minimo per il settore privato a 6.000 EGP

08-04-2024 08:32 - News
L'Egitto aumenta il salario minimo per il settore privato a 6.000 EGP

Il Consiglio Nazionale dei Salari ha aumentato il salario minimo per i lavoratori del settore privato a 6.000 EGP a partire da maggio, ha annunciato il consiglio domenica.

La ministra della Pianificazione e dello Sviluppo Economico Hala El-Said ha sottolineato che il governo è desideroso di proteggere i lavoratori e garantire loro una vita dignitosa, specialmente alla luce degli sviluppi economici nazionali e internazionali recenti.

El-Said ha anche osservato che il governo è impegnato a bilanciare gli interessi sia dei datori di lavoro che dei lavoratori per promuovere lo sviluppo del paese.

Il nuovo aumento è il quinto in due anni, con l'ultimo aumento avvenuto a gennaio portandolo da 3.000 EGP a 3.500 EGP.

Il salario minimo per i lavoratori del settore privato è stato aumentato a 2.400 EGP a gennaio 2022, a 2.700 EGP a gennaio 2023 e a 3.000 EGP a luglio 2023.

Il nuovo salario minimo include tutti gli elementi salariali, compresa la quota del datore di lavoro nei contributi assicurativi.

Tuttavia, le aziende con meno di 10 lavoratori saranno esentate da questo aumento.

La decisione prevede anche tre mesi per la presentazione di reclami e contestazioni al Comitato per i reclami, presieduto dal ministro del Lavoro.

Il ministro del Lavoro Hassan Shafie ha sottolineato il forte interesse del governo nel fornire un ambiente di lavoro adatto ai lavoratori, che beneficia i datori di lavoro e aumenta la produzione.

Shafie ha osservato che le direzioni del lavoro del paese monitoreranno l'applicazione del nuovo salario.

Il ministro del Lavoro ha ribadito che questa decisione è in linea con le direttive del presidente Abdel-Fattah El-Sisi di fornire maggiore attenzione, protezione e sostegno ai lavoratori, che ha definito "soldati della produzione", e di migliorare le relazioni lavorative tra datori di lavoro e lavoratori.

Il presidente El-Sisi ha istruito il governo a febbraio ad adottare diverse misure sociali urgenti per alleviare le pressioni sui costi di vita dei cittadini, tra cui l'aumento dei salari minimi per tutti i dipendenti pubblici e l'aumento delle pensioni a partire da marzo.

Fonte: AL AHRAM NEWS

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie