31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

L'Egitto lancerà presto l'iniziativa presidenziale di piantare 100 milioni di alberi a livello nazionale

08-08-2022 07:59 - News
L'Egitto lancerà presto una campagna presidenziale per piantare 100 milioni di alberi a livello nazionale, ha annunciato domenica il governo in una dichiarazione.
La campagna "100 milioni di alberi" rientra negli auspici del presidente Abdel Fattah El Sisi nell'ambito degli sforzi dell'Egitto in merito al dossier sul clima, in coincidenza con la 27a sessione della Conferenza degli Stati parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27 ) che si terrà nella città egiziana di Sharm el Sheikh a novembre, si legge nel comunicato.

Il primo ministro Moustafa Madbouli ha affermato che questa iniziativa inizierà con un'ampia piantumazione su entrambi i lati delle autostrade e miriamo anche ad aumentare le aree verdi nelle città urbane, continua la dichiarazione. Il Presidente del Consiglio ha indirizzato i ministri intervenuti alla riunione a predisporre un piano per l'imboschimento di nuovi assi e strade, tenendo conto della necessità di disporre di un codice adeguato al tipo di alberi che verranno piantati.

Il ministro dello sviluppo locale Mahmoud Shaarawy ha affermato, durante l'incontro, che ci sono 9.900 siti con un'area totale di 6.600 acri che sono stati individuati a livello nazionale per essere adatti a foreste o giardini di alberi.

Per quanto riguarda il ruolo del ministero dell'Ambiente nell'iniziativa, il ministro dell'Ambiente Yasmine Fouad ha affermato che il ministero pianterà un milione di alberi all'anno, attraverso una serie di programmi, tra cui l'iniziativa presidenziale "Decent Life".

Ha aggiunto che gli alberi sarebbero stati piantati nelle zone più inquinate, lungo le strade principali, inoltre sarebbero stati istituiti nuovi vivai in tutti i governatorati. Il Ministro ha proseguito affinché vengano realizzati più programmi di piantumazione di alberi nelle scuole, nelle università, negli istituti, nei quartieri, nelle unità locali, nei centri giovanili e altri.

Nel frattempo, il ministro dell'agricoltura e della bonifica dei terreni Al Sayed Al-Qusseir ha affermato che il ministero potrebbe coltivare frutteti, palme e foreste di alberi, di cui 33 foreste sono disponibili in vari governatorati. Ha aggiunto che molti alberi delle foreste dipendono dalle acque reflue trattate nell'irrigazione, chiedendo la necessità di un meccanismo per garantire la disponibilità del fabbisogno idrico dell'Iniziativa presidenziale per l'irrigazione.

In precedenza, l'Egitto aveva lanciato un'altra iniziativa di rimboschimento nell'ambito dell'iniziativa "Live Green", lanciata dal ministro dell'Ambiente Yasmine Fouad sotto gli auspici del presidente Abdel Fattah El Sisi al World Youth Forum di Sharm el Sheikh il 12 dicembre 2019 .

L'iniziativa si concentra sul ruolo dei giovani nella protezione del loro ambiente, ha affermato il ministro nel suo discorso al Forum, aggiungendo che il governo punta a una riduzione del 50% del tasso di inquinamento da particelle solide entro il 2030.


Fonte: EGYPT TODAY

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie