31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

L'Italia aiuta l'Egitto a costruire 6 silos da campo del valore di LE 367 M, altri sono in fase di under-progress

17-06-2022 10:14 - News
Il Ministro dell'Approvvigionamento e del Commercio Interno Ali al-Moselhy ha dichiarato mercoledì che il governo italiano ha contribuito alla creazione di sei silos da campo, il cui valore è di 367 milioni di LE.

Quattro di questi si trovano a Sharqia, mentre uno è stato introdotto in ciascuno di Menya e Menoufeya. La capacità di ogni silo è di 5.000 tonnellate.

Le dichiarazioni del ministro sono arrivate durante un incontro con l'ambasciatore italiano al Cairo, mentre discutevano il tasso di avanzamento del progetto di governance della circolazione del grano del valore di 52 milioni di LE.

Il tasso di realizzazione ha raggiunto il 60% poiché la costruzione di due silos è terminata, mentre quella di altri quattro è ancora in corso.

Si noti che l'Italia ha concesso all'Egitto 100 milioni di euro su 225 milioni di euro assegnati ai suoi stati confinanti meridionali per mitigare l'aumento dei prezzi di cibo e materie prime derivante dalla guerra Russia-Ucraina.

La holding egiziana per i silos e lo stoccaggio, affiliata al Ministero dell'approvvigionamento e del commercio interno, ha annunciato in un comunicato stampa a maggio che esiste un piano per costruire 60 nuovi silos a livello nazionale e che la capacità di ciascuno sarebbe di 10.000 tonnellate.

L'azienda ha sottolineato che i nuovi silos saranno vicini ai siti produttivi al fine di ridurre i costi di trasporto e carburante. Si noti che la costruzione di 25 silos è finanziata da una sovvenzione degli Emirati. Inoltre, la società espanderà la capacità di un certo numero di silos nell'Alto Egitto per diventare 90.000 ciascuno invece di 30.000.

Secondo le dichiarazioni fatte dal portavoce del ministero, Ahmed Kamal, nel giugno 2021 e pubblicate da Al Ahram, l'Egitto possiede 44 silos con una capacità totale di 2,7 milioni di tonnellate.

Kamal ha aggiunto che la capacità egiziana di stoccaggio del grano è aumentata in generale da 1,6 milioni di tonnellate nel 2011 a 3,4 milioni di tonnellate. Ciò è attribuito all'introduzione di nuovi silos e al miglioramento del sistema di stoccaggio del grano in Egitto riducendo la perdita a quasi lo zero percento, dopo che era stata fino al 10 percento.

La holding ha sottolineato nella dichiarazione che l'espansione delle capacità dei silos è attualmente altamente necessaria, dato l'aumento della produzione locale di grano in modo che ci debba essere spazio per lo stoccaggio del grano importato che viene utilizzato nella produzione di pane sovvenzionato.

Per quanto riguarda la composizione dei silos, sono costituiti da cellule. Ognuno è costituito da nove termometri che indicano la temperatura di ogni metro della cella dal basso verso l'alto. Quando la temperatura aumenta, l'aria viene pompata automaticamente.

Le celle comprendono anche sensori che misurano la quantità di grano immagazzinato e un sistema di controllo che registra le date delle quantità immesse e in uscita.

Fonte: Egypt today

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie