21 Febbraio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

La missione del Fondo Monetario Internazionale si conclude in Egitto

02-02-2024 07:49 - News
La missione del Fondo Monetario Internazionale si conclude in Egitto

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha annunciato giovedì il completamento con successo della visita della sua delegazione al Cairo, focalizzata su discussioni finalizzate al perfezionamento delle prime e seconde revisioni del programma di riforma dell'Egitto supportato dalla Facilità Finanziaria Estesa (EFF) del FMI.

Al termine della visita di due settimane, dal 17 gennaio al 1 febbraio, Ivanna Vladkova Hollar, capo della missione, ha dichiarato: "Il team del FMI e le autorità egiziane hanno compiuto eccellenti progressi nelle discussioni su un pacchetto politico completo necessario per raggiungere un Accordo di Livello di Personale (SLA) per le prime e seconde revisioni combinate del programma di riforma economica dell'Egitto supportato dal FMI", secondo una dichiarazione sul sito web del FMI.

"A questo scopo, il team del FMI e le autorità egiziane hanno concordato sugli elementi principali del programma. Le autorità hanno espresso un forte impegno ad agire prontamente su tutti gli aspetti critici del programma di riforma economica dell'Egitto", ha aggiunto.

Nel dicembre 2022, il FMI ha approvato un programma di prestito EFF di quattro anni da 3 miliardi di dollari per l'Egitto. Tuttavia, il completamento delle prime e seconde revisioni del programma ha subito ritardi a causa delle sfide in corso nell'economia del paese dovute alle tensioni geopolitiche globali e regionali.

Nell'ambito dell'EFF, l'Egitto si è impegnato a implementare regimi flessibili di interessi e tassi di cambio, promuovere la partecipazione del settore privato nell'economia e ridurre i livelli di debito e inflazione ai livelli pre-pandemici entro la fine del programma.

Hollar ha sottolineato: "Il team del FMI e le autorità egiziane hanno anche concordato sull'importanza cruciale di rafforzare le spese sociali per proteggere i gruppi vulnerabili. Questo è fondamentale per garantire condizioni di vita adeguate per le famiglie a basso e medio reddito colpite duramente dall'aumento dei prezzi."

"La missione e le autorità continueranno le discussioni virtualmente nei prossimi giorni per finalizzare il Memorandum delle Politiche Economiche e Finanziarie (MEFP) e identificare l'entità del supporto aggiuntivo necessario dal FMI e da altri partner di sviluppo bilaterali e multilaterali per contribuire a colmare i crescenti divari finanziari dell'Egitto nel contesto degli shock recenti", ha concluso.

All'inizio del programma, l'Egitto aveva una stima del divario finanziario di 17 miliardi di dollari, che potrebbe essersi ampliato a seguito delle recenti tensioni geopolitiche che gravano pesantemente sull'economia del paese.

Secondo i report mediatici, l'Egitto sta cercando un'estensione del finanziamento del FMI per un totale di 7 miliardi di dollari.

Fonte: AL AHRAM NEWS

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie