31 Gennaio 2023
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Nella Giornata internazionale dei migranti: l'Egitto mette in mostra il lavoro di prevenzione e integrazione

18-12-2022 17:00 - News
il Ministero degli Affari Esteri ha rilasciato domenica una dichiarazione in occasione della Giornata Internazionale dei Migranti, mostrando gli sforzi compiuti dall'Egitto per ospitare nove milioni di rifugiati e migranti.

Il ministero ha sottolineato che l'Egitto non confina rifugiati e migranti in campi o centri di detenzione. Piuttosto, è loro concessa la libertà di movimento nel paese e godono dei diritti fondamentali allo stesso modo dei cittadini.

Allo stesso modo, il ministero ha osservato che l'Egitto contribuisce a frenare il fenomeno della migrazione illegale attraverso lo sviluppo, lo sviluppo delle capacità umane tra i giovani e non vietando ai migranti che arrivano in Egitto di lavorare.

L'Egitto ha formato il Comitato nazionale di coordinamento per la lotta alla migrazione illegale e alla tratta di esseri umani, la cui funzione è concertare gli sforzi di diversi organismi governativi per affrontare le due questioni.

"La gestione della migrazione richiede cooperazione internazionale, contributo, solidarietà e responsabilità condivisa. Ciò si aggiunge ai partenariati tra paesi di origine, transito e destinazione al fine di stabilire regole chiare ed eque relative alla migrazione, alla riduzione degli sfollamenti forzati e al rafforzamento dell'integrazione".

Secondo precedenti dichiarazioni, l'Egitto ha sei milioni di rifugiati, per lo più africani, ad eccezione di 500.000, che sono siriani. Questo è in aggiunta ad altri che sono classificati come migranti ma non rifugiati.

Fonte: Egypt today

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie