29 Maggio 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

NUOVE CARTE DI DEBITO

02-02-2024 07:55 - News
La Banca Nazionale dell'Egitto (NBE) lancia la carta di debito Visa Platinum in dollari statunitensi

La Banca Nazionale dell'Egitto (NBE) ha annunciato il lancio di una nuova carta di debito Visa Platinum in dollari statunitensi per i suoi clienti, in collaborazione con Visa.

Il CEO della Divisione Banca al Dettaglio e Filiali presso la NBE, Karim Sous, ha spiegato che il lancio della carta di debito Visa Platinum in dollari statunitensi per i clienti riflette la collaborazione tra la NBE e Visa.

Questo prodotto contribuirà, in collaborazione con Visa, a soddisfare i servizi forniti ai clienti al di fuori dell'Egitto per le transazioni finanziarie in valuta straniera.

Il lancio della nuova carta di debito Visa Platinum in dollari statunitensi fa parte della strategia della banca di offrire nuovi prodotti e servizi bancari mirati a fornire un'esperienza bancaria più conveniente che mette al primo posto il cliente, per rispondere alle esigenze in continua evoluzione di tutti i segmenti di clientela.

Ha sottolineato che la carta di debito Visa Platinum in dollari statunitensi offre una varietà di vantaggi esclusivi ai clienti esistenti e nuovi.

Può essere emessa per i nuovi clienti al momento dell'apertura di un conto in dollari statunitensi ed è anche disponibile per i clienti esistenti con conti in dollari statunitensi.

La carta consente ai clienti di effettuare tutte le transazioni finanziarie in valute estere al di fuori dell'Egitto, tra cui acquisti, prelievi internazionali in contanti, pagamenti elettronici e shopping online in tutto il mondo 24 ore al giorno, sette giorni su sette.

Inoltre, la carta offre altri vantaggi internazionali.

Banque Misr INVECE, lancia una carta di debito per transazioni in dollari statunitensi La banca di stato egiziana, Banque Misr, ha rilasciato una nuova carta di debito che consente transazioni in dollari statunitensi fino a 20.000 USD (EGP 618.058) al mese, secondo quanto riportato da Ahram Online il 30 gennaio.

La carta Visa Platinum, che funziona anche a livello nazionale, consente un limite giornaliero di 1.000 USD (EGP 30.902) ed è valida fino a cinque anni dalla sua emissione.

Per ottenere la carta, i clienti devono pagare una tariffa di emissione di 20 USD (EGP 618) e una quota annuale di 10 USD (EGP 308), insieme a un deposito minimo di 100 USD (EGP 3.089).

L'utilizzo della carta in una valuta diversa dal dollaro statunitense comporterà anche una commissione del 10% per la "gestione della valuta", secondo quanto riportato.

La carta mira a rivolgersi a locali e stranieri che desiderano ampliare il proprio limite di transazione in dollari statunitensi alla luce delle recenti restrizioni della Banca Centrale dell'Egitto (CBE).

Poco dopo l'inizio dell'invasione della Russia dell'Ucraina nel 2022, le banche egiziane hanno iniziato a implementare restrizioni sulla spesa con carte di credito in valute estere. Ciò è stato fatto per affrontare le preoccupazioni sulle riserve di valuta estera in diminuzione del paese.

Il 9 ottobre 2023, la CBE ha ordinato alle banche di interrompere i prelievi in contanti e gli acquisti all'estero con le carte di debito. Queste misure avevano lo scopo di alleviare la pressione sulle riserve di valuta estera e prevenire s'abusi delle carte di debito all'estero da parte di venditori illegali, che avrebbero prelevato valute straniere all'estero per venderle in Egitto.

Inoltre, i limiti di spesa con le carte di credito per le transazioni internazionali sono stati stringati, e ancora una volta l'11 gennaio, fino a un minimo di 50 USD (1.544) al mese per determinati conti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie