19 Aprile 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

Sharm el-Sheikh vince il premio come destinazione turistica più sicura

29-02-2024 07:48 - News
Sharm el-Sheikh vince il premio come destinazione turistica più sicura

La città turistica sul Mar Rosso di Sharm El-Sheikh ha vinto il Golden Award dell'Unione Africana-Asiatica (AFASU) per la destinazione turistica più sicura da visitare.

Il governatore del Sinai del Sud, Khaled Fouda, ha anche vinto il Golden Award dell'AFASU come miglior governatore e leader dello sviluppo per una città turistica nel mondo.

Il Primo Ministro egiziano Mostafa Madbouly ha sottolineato che questa vittoria è il risultato degli sforzi congiunti di varie agenzie statali in collaborazione con il governatorato del Sinai del Sud, per sviluppare e far crescere la città di Sharm el-Sheikh.

Sharm el-Sheikh sta diventando una città intelligente e verde, grazie alla solidarietà di tutte le parti coinvolte nel paese, ha detto, insieme all'implementazione di un gran numero di progetti infrastrutturali e di servizio basati su fondamenta sostenibili.

Ha aggiunto che sono in atto misure per preservare la biodiversità.

Madbouly ha sottolineato che questa vittoria è in onore di Khaled Fouda, per il suo servizio nello sviluppo sostenibile e nello sviluppo turistico del governatorato.

Ha detto che questo premio internazionale onora anche tutti coloro che hanno contribuito con tutti i loro sforzi instancabili e sincerità allo sviluppo di questa città turistica, provenienti da tutto il paese.

Madbouly ha continuato dicendo che ciò che è stato realizzato in questa città è un modello che lo Stato cerca di raggiungere in varie città egiziane.

Il portavoce del governo egiziano, Mohamed al-Hommosany, ha detto che Sharm el-Sheikh adotta importanti standard, tra cui il miglioramento della sostenibilità, delle reti di trasporto, dell'impatto sociale e il consolidamento delle fondamenta dello sviluppo sostenibile nei settori dell'amministrazione governativa, dello sviluppo e della sicurezza turistica.

Fonte: EGYPT INDEPENDENT

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie