19 Aprile 2024
Notizie
percorso: Home > Notizie > News

SVALUTAZIONE : cosa è e perchè?

08-03-2024 07:35 - News
Ci sono diversi motivi per cui un governo o una banca centrale potrebbero intervenire per svalutare deliberatamente la propria valuta:

Aumentare le esportazioni: Una valuta più debole rende i prodotti nazionali più economici per i consumatori stranieri, aumentando così le esportazioni e stimolando la produzione nazionale. Questo è particolarmente vantaggioso per i paesi che dipendono fortemente dalle esportazioni per la crescita economica.

Ridurre i disavanzi commerciali: Se un paese ha un disavanzo commerciale significativo (importa più di quanto esporta), può intervenire per svalutare la propria valuta al fine di ridurre questo disavanzo, rendendo più competitivi i suoi prodotti sui mercati internazionali.

Stimolare l'economia: Una valuta più debole può stimolare la domanda interna, incoraggiando le imprese e i consumatori a spendere di più, il che può aiutare a rafforzare l'economia, specialmente in periodi di recessione o stagnazione.

Ridurre il debito estero: Per i paesi con elevati livelli di debito estero denominato in valute straniere, una svalutazione della propria valuta può ridurre il peso del debito, poiché il debito diventa meno costoso da rimborsare in valuta nazionale deprezzata.

Combattere la deflazione: In situazioni in cui c'è il rischio di deflazione (una diminuzione generalizzata dei prezzi), una svalutazione può aiutare ad aumentare l'inflazione, riducendo così il rischio di deflazione che potrebbe danneggiare l'economia.

Tuttavia, è importante notare che gli interventi per svalutare la propria valuta possono avere anche effetti negativi, come l'aumento dell'inflazione interna o il deterioramento della fiducia degli investitori esteri. Pertanto, è una misura che viene solitamente adottata dopo un'attenta considerazione degli effetti collaterali potenziali.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie